Servizio di messaggistica istantanea Whatsapp “AbanoNews”

 

Oggetto del servizio

Il presente disciplinare regola l’accesso pubblico al servizio “AbanoNews”, erogato dal Comune di Abano Terme attraverso l’applicazione “Whatsapp”. Il servizio consente, tramite la piattaforma Whatsapp, di ricevere news di interesse pubblico relative al territorio comunale.

Il servizio si rivolge agli utenti in possesso di un proprio dispositivo portatile munito dell’Applicazione Whatsapp che desiderano essere informati, ovunque essi si trovino, su informazioni, scadenze, emergenze relative al territorio comunale. L’iscrizione e la registrazione al servizio sono gratuite e nel rispetto delle normative vigenti e nelle modalità definite nel presente disciplinare.

Il Comune si riserva la facoltà di modificare le modalità di fruizione nel caso in cui dovesse riscontrare un utilizzo non coerente con gli obiettivi fissati.

 

Gestione del servizio

L’Ufficio Gabinetto del Sindaco svolge la funzione di amministratore del servizio di messaggistica istantanea, funzione che comporta l’elaborazione dei contenuti, la predisposizione e l’invio materiale dei singoli messaggi Whatsapp.

Attraverso il servizio “AbanoNews” possono essere inviate le informazioni di interesse pubblico, nonché quelle su eventi, manifestazioni ed iniziative in genere organizzate e/o patrocinate dal Comune di Abano Terme, nonché tutte le manifestazioni e/o informazioni di interesse pubblico in particolar modo relative al territorio comunale e dei dintorni.

Le pubblicazioni potranno essere proposte dal Sindaco, dagli Assessori, dai Responsabili di Servizio e dai singoli uffici.

Le richieste, al fine di pianificare l’attività, devono essere trasmesse esclusivamente in via telematica (compresi gli eventuali allegati o fotografie).

Caratteristiche del servizio “AbanoNews”

Il servizio “AbanoNews” è consentito a tutti, con i limiti relativi al servizio Whatsapp, ed è fruibile gratuitamente tramite palmari/tablet e telefoni cellulari dotati di SIM card atta ad abilitare il servizio Whatsapp.

L’accesso è gratuito e senza limiti di tempo. Per accedere al servizio è necessario effettuare la registrazione nelle modalità indicate di seguito:
– Salvare il numero telefonico +39 328 3129882 nella rubrica del proprio cellulare;

– Inviare un messaggio Whatsapp a tale numero con il testo “Attiva AbanoNews”;

L’utente riceverà il seguente messaggio di avvenuta registrazione: “Benvenuto nel nuovo servizio AbanoInforma”. Per info e dettagli sul servizio e per leggere l’informativa sul trattamento dei dati personali si prega di consultare il link https://www.comune.abanoterme.pd.it/whatsapp-abanonews/

Con l’inserimento del numero di telefono, il titolare dell’utenza telefonica autorizza il Comune di Abano Terme al trattamento dei propri dati personali nel rispetto della normativa vigente ed a trasmettere, tramite l’applicazione Whatsapp, news relative al territorio di interesse pubblico.

 

Il servizio viene erogato in modalità “Broadcast”, pertanto non si potrà in alcun modo verificare la lettura da parte di altri utenti dei messaggi trasmessi e, allo stesso tempo, non è possibile rispondere nel gruppo stesso. Le informazioni saranno erogate in orari diurni, compatibilmente con eventuali comunicazioni di allerta o emergenza.

Il servizio non prevede il supporto tecnico da parte del personale comunale né la possibilità di chiedere messaggi personalizzati alla popolazione. Non è possibile inoltre usufruire di tale utenza telefonica per comunicare informazioni al Comune.

Qualora si verificassero problemi con il servizio è possibile segnalare gli stessi scrivendo alla casella mail segreteria.sindaco@abanoterme.net.
Il comune di Abano Terme si riserva il diritto di sospendere il servizio in qualsiasi momento qualora le circostanze dovessero presentarsi.

 

Cancellazione dal servizio

Ciascun utente potrà cancellarsi dal servizio in qualsiasi momento mediante invio del messaggio “Disattiva AbanoNews”

Dal momento della cancellazione il servizio verrà disattivato entro i tempi tecnici e il numero di telefono dell’utente verrà cancellato dall’archivio

 

Informativa per l’utente

L’utente s’impegna a utilizzare il servizio AbanoNews nel rispetto della legislazione vigente e delle finalità pubbliche del servizio offerto così come l’utilizzo della piattaforma Whatsapp e sue relative regolamentazioni. L’utente s’impegna, in particolare, a:

– non recare disturbo o danno inviando messaggi alla numerazione erogante il servizio;

– osservare le leggi vigenti in materia di diritto d’autore e tutela della privacy, nonché le specifiche norme penali relative al settore informatico e della comunicazione elettronica, oltre ad ogni altra disposizione generale di legge;

– non trasmettere informazioni di testo e multimediali che per contenuti ed immagini siano in contrasto con le finalità pubbliche del servizio (siti pornografici, violenti, ecc.);

– assumersi in generale ogni responsabilità derivante dall’uso del servizio;

– sollevare l’Amministrazione comunale da qualsiasi responsabilità per qualsiasi evento subito o arrecato a terzi nell’ambito del servizio AbanoNews.

 

Violazioni

Qualora, durante l’erogazione del servizio AbanoNews, l’utente non osservi le condizioni d’uso descritte nel presente Regolamento o violi quanto stabilito dalla normativa di riferimento, il relativo account sarà immediatamente ed irrevocabilmente disattivato e bloccato. Il comune di Abano Terme declina ogni responsabilità per qualsiasi evento – subito o arrecato a terzi – derivante dall’utilizzo di terminali o connessioni nell’ambito dell’utilizzo del servizio.

Il comune di Abano Terme declina ogni responsabilità per qualsiasi evento o danno – subito o arrecato a terzi – derivante dall’informazione erogata tramite il servizio AbanoNews.

 

Norme di rimando

Per quanto non previsto dal presente disciplinare si rimanda alle norme e regolamenti vigenti in materia.

 

Informativa per il trattamento dei dati personali

L’amministratore del Servizio, ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 (di seguito Regolamento) ed in relazione ai dati personali di cui il Comune di Abano Terme entrerà in possesso, si impegna ad informare a mezzo di apposita pagina sul sito istituzionale dell’ente www.abanoterme.net quanto segue:

1. Titolare del trattamento e Responsabile della Protezione dei Dati

Titolare del trattamento dei dati personali è: Comune di Abano Terme, con sede in Piazza Caduti, 1 25031 Abano Terme (PD) (tel.: 049 8245511; fax: 049 8600499; e-mail: protocollo@abanoterme.net; PEC abanoterme.pd@cert.ip-veneto.net.
Autorizzati al trattamento, sotto l’autorità del titolare del trattamento sono i Responsabili del Trattamento interni ed esterni e gli incaricati del trattamento.

Responsabile della Protezione dei Dati (artt. 37-39 Reg. UE n. 2016/679) è:
Boxxapps s.r.l, Codice Fiscale/P.IVA: 0415508027 con sede in via Torino, 180 30172 Mestre (Venezia); Telefono 800 893984, mail: dpo@boxxapps.com

2. Base giuridica e finalità del trattamento dei dati

II trattamento dei dati personali raccolti presso gli interessati (numero di cellulare, nome ed eventuale immagine del profilo, stato del profilo, in base alle impostazioni della privacy dello stato dei singoli utenti) si basa sul consenso ed è finalizzato esclusivamente all’invio agli utenti che si siano iscritti al servizio “WhatsApp AbanoNews” di messaggi informativi di pubblica utilità e relativi ai servizi comunali, news dal Comune, eventi culturali, manifestazioni sportive, trasporti e viabilità, attività istituzionali, servizi scolastici, allerta meteo.
Le operazioni di trattamento saranno svolte attraverso l’utilizzo di strumenti informatici e telematici, nel rispetto delle misure tecniche ed organizzative necessarie per garantire la sicurezza dei dati, in conformità alle disposizioni di legge. Non sono presenti processi decisionali automatizzati, compresa la profilazione. I dati personali non sono soggetti a diffusione. II trattamento sarà svolto dai singoli addetti del Comune espressamente designati quali incaricati e/o autorizzati al trattamento.

3. Conferimento dei dati e conseguenze dell’eventuale rifiuto al conferimento o trattamento dei dati
Il conferimento dei dati è obbligatorio ai fini della prestazione dei servizi di cui al punto 2.
L’eventuale rifiuto da parte dell’interessato di conferire i propri dati comporterà l’impossibilità di procedere con la prestazione del servizio.

4. Modalità del trattamento dei dati
II trattamento è realizzato per mezzo delle operazioni o complesso di operazioni indicate all’interno del Regolamento (UE) 2016/679: raccolta, registrazione, organizzazione, strutturazione, conservazione, adattamento o modifica, estrazione, consultazione, uso, comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, raffronto e interconnessione, limitazione, cancellazione e distruzione dei dati, elaborazione, selezione, blocco.
Le operazioni possono essere svolte con o senza l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati.
Il trattamento è svolto dal titolare, dai responsabili e/o dagli incaricati del trattamento.

5. Eventuali destinatari o eventuali categorie di destinatari dei dati personali
I dati personali possono venire a conoscenza dei soggetti autorizzati al trattamento e possono essere comunicati per le finalità di cui al punto 2 a collaboratori esterni, soggetti pubblici e privati operanti nei diversi settori con cui il Comune si viene a relazionare, e, in genere, a tutti quei soggetti cui la comunicazione sia necessaria per il corretto adempimento delle finalità indicate nel punto 2. I dati personali non saranno trasferiti all’estero, fatto salvo il trattamento dei dati da parte di WhatsApp. Sul punto, si rinvia ai termini di servizio ed all’informativa privacy di WhatsApp al seguente link https://www.whatsapp.com/legal/

6.Periodo di conservazione dei dati e revoca del consenso
I dati personali saranno conservati fino alla espressa richiesta di cancellazione dal servizio da parte dell’interessato.
Gli iscritti possono cancellarsi in ogni momento dal servizio inviando al numero +39 328 3129882 un messaggio con il seguente testo: “Disattiva AbanoNews”. La cancellazione dal servizio non pregiudica la liceità del trattamento svolto prima della revoca del consenso.

7. Diritti dell’interessato
L’interessato gode dei diritti previsti dall’art. 15 GDPR, che dispone nel modo seguente:
“L’interessato ha diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma o meno che sia in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano, ed in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:
a) le finalità del trattamento;
b) le categorie di dati personali in questione;
c) i destinatari e le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
d) quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
e) l’esistenza del diritto dell’interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica (art. 16 GDPR) o la cancellazione dei dati personali (art. 17) o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano (art. 18) o di opporsi al loro trattamento (art. 21);
f) il diritto di proporre reclamo ad un’autorità di controllo;
g) l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione.
Nei casi di cui all’art. 20 GDPR, l’interessato ha altresì il diritto alla portabilità dei dati.
L’esercizio dei diritti può essere esercitato rivolgendosi direttamente al titolare del trattamento o al DPO, indicati ai punti 1 e 2 della presente informativa”.

Skip to content