VIVERE IN SALUTE – L’ETA’ D’ORO VISSUTA ATTIVAMENTE
Un ciclo di incontri proposti a coinvolgere la fascia di popolazione anziana, offrendo la possibilità di apprendere nuove nozioni preziose per vivere bene e soprattutto in salute.

Gli anziani sono sempre più numerosi e raggiungono la vecchiaia in migliori condizioni di salute, da qui l’importanza di programmi mirati di prevenzione al fine di garantire un buon livello di qualità di vita e soprattutto benessere psicologico percepito.

E’ infatti indispensabile che la longevità sia caratterizzata da anni di salute e non di malattie e dipendenza.

Si devono superare le barriere dettate dagli stereotipi, che associano inevitabilmente la vecchiaia alla malattia e alla solitudine, il processo di invecchiamento deve essere visto come una fase della vita caratterizzata da più dimensioni (stato fisico-mentale-sociale) correlate tra di loro, ponendo particolare attenzione alla dimensione soggettiva. La terza età non viene così più considerata una fase involutiva obbligata!

Da qui l’importanza di attivare ed incentivare una cultura della prevenzione al fine di proteggere e mantenere le risorse psicofisiche, riducendo la necessità di trattamenti e riabilitazione.

Nel Ciclo di incontri proposti si vuole mirare a coinvolgere la fascia di popolazione anziana, offrendo la possibilità di apprendere nuove nozioni preziose per vivere bene e soprattutto in salute.

Nello specifico verrà trattato il tema della prevenzione nelle malattie cardiovascolari, problematiche queste molto frequenti nella terza età e di importante impatto nella qualità di vita sia fisica che psicologica della persona.

Si tratterà anche la tematica relativa alla prevenzione delle cadute, tema di particolare rilievo; si è infatti visto come il rafforzamento dell’autostima ed in particolare della percezione positiva degli esercizi fisici raccomandati per contrastare il rischio delle cadute aiutino nel diminuire notevolmente le possibili cadute con serie conseguenze fisiche.

Verrà posta attenzione al tema della memoria, ai cambiamenti che con l’invecchiamento si riscontrano nei processi cognitivi, si porrà particolare attenzione alle strategie che si possono apprendere per mantenerla in allenamento.

 

STRUTTURA DEL CORSO

Sono stati programmati tre incontri, durante il prossimo mese di ottobre, nelle giornate di: martedì 12,  martedì 19 e martedì 26  della durata di un’ora e mezza ciascuno.

Il programma delle conferenze mirerà a porre in rilievo l’importanza della prevenzione nella terza età.

Programma Incontri

  • Prevenzione alle cadute
  • Il ruolo dell’esercizio fisico nella prevenzione delle malattie cardiovascolari
  • La Memoria, cosa cambia con l’invecchiamento, come possiamo mantenerla.

 

Ogni incontro prevede una parte di lezione teorica seguita (in caso) da una parte più pratica.

Verrà dato ampio spazio alle domande da parte dei partecipanti

Servizi Sociali

Tel. 049.8245257 Fax 049.86017942

 

SCARICA LA LOCANDINA

Skip to content