Il Comune di Abano Terme  aderisce a ZTL Network

Le persone con disabilità potranno entrare nelle zone limitate di tutti i Comuni veneti aderenti alla rete

Il Comune di Abano Terme ha aderito a ZTL Network – Vivipass, un progetto promosso dalla Regione del Veneto – la prima Regione ad aver realizzato su scala territoriale un servizio di tale portata – che permetterà ai titolari di contrassegno per persone con disabilità di circolare nelle Zone a Traffico Limitato di tutti i comuni veneti aderenti alla rete, a partire dal mese di gennaio 2024.

Gli autoveicoli appartenenti a persone con disabilità, in possesso di Pass Blu, hanno così il diritto di circolare in tutte le aree ZTL del territorio regionale aderenti al progetto senza incorrere in sanzioni, a prescindere dal Comune di residenza che ha rilasciato l’autorizzazione e senza dover più comunicare il proprio numero di targa al Comune dove sono diretti, perché quest’ultimo, se aderente al circuito, potrà visionare la targa associata al contrassegno nel registro automatico e condiviso.

Per essere inseriti nel circuito ZTL Network, i cittadini in possesso di Pass Blu e coloro che ne faranno richiesta o rinnovo, dovranno recarsi presso il Comando di Polizia Locale di Viale delle Terme 11/13 per comunicare la targa della propria automobile, affinché sia inserita nel database regionale. 

Comunicazioni e segnalazioni possono essere inviate, in alternativa, all’indirizzo email protocollo@abanoterme.net o all’indirizzo Pec del Comune abanoterme.pd@cert.ip-veneto.net (solo da casella Pec).

Orario segreteria: lunedì e giovedì dalle ore 14.30 alle ore 17.30 – mercoledì dalle ore 9 alle ore 13 – venerdì dalle 9 alle 13 solo su appuntamento  0498245257

 

Skip to content