Fatturazione elettronica

Dal 31 Marzo 2015 si è esteso l’obbligo della fatturazione elettronica anche ai Comuni.

Il Comune di Abano, per cui, può accettare solo fatture in formato elettronico secondo le indicazioni del DM 55/2013. Non sono più accettate fatture in formato cartaceo.

I dati relativi alla fatturazione elettronica per il Comune di Abano sono indicati al seguente link:
-> Dati fattura elettronica del Comune di Abano (IndicePA)
.

Nella FatturaPA, predisposta in formato XML, occorre indicare:
– il codice univoco in corrispondenza del “Codice Destinatario”;
– il numero dell’impegno in corrispondenza del “Codice di Commessa o della Convenzione”;
– informazioni ai fini fiscali;
– codice identificativo dell’ufficio destinatario della fattura (IPA)
– CIG (Codice Identificativo Gara), tranne nei casi di esclusione dall’obbligo di tracciabilità di cui alla Legge 136/2010
– CUP (Codice Unico Progetto), in caso di fatture relative a opere pubbliche, interventi di manutenzione straordinaria, interventi finanziati dai contributi comunitari e ogni nuovo progetto di intervento pubblico nei casi previsti dall’art. 11 della L. 3/2003;

Ulteriori informazioni facoltative possono essere inserite a seguito di accordi tra le parti.

Non sono previste esclusioni, né soggettive (es: piccoli fornitori), né oggettive (es: fatture di importo minino).

 

Ulteriori informazioni sul sito www.fatturapa.gov.it

Skip to content